Tutti I Film A Bologna

Sarà il film DJANGO, opera prima del francese Etienne Comar, a inaugurare l’edizione numero 67 della Berlinale il prossimo 9 febbraio. Rese note le candidature ai Premi César del cinema francese, che saranno assegnati il prossimo 2 marzo. Asghar Farhadi è il regista iraniano due volte premio Oscar e il suo EVERYBODY KNOWS (“Todos Lo Saben”) sarà il secondo film girato in spagnolo ad aprire il Festival di Cannes, martedì 8 maggio, dopo “La mala educacion” di Pedro Almodovar nel 2004. La European Film Academy ha già annunciato i vincitori degli 8 premi tecnici, in attesa della consegna degli EFA principali il prossimo 15 dicembre. I premi sono stati deliberati da una giuria di 8 componenti per le categorie sotto riportate. Lo zombie movie di Jim Jarmusch THE DEAD DON’T DIE, interpretato da Bill Murray, Chloe Sevigny, Adam Driver e Tilda Swinton, sarà il film d’apertura del Festival di Cannes, in concorso, il prossimo 14 maggio.

Si allega programma completo delle proiezioni del Festival Internazionale del Film di Roma (7-15 novembre 2013). A partire da oggi, 29 ottobre, sono aperte le prevendite per le proiezioni presso la biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica. LA FICE, federazione italiana cinema d’essai, plaude alla vittoria dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino di “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi.

“Fu lo stesso Zingarelli a sciogliere il contratto che legava i due attori, liberò Bud e Terence dai loro vincoli permettendo loro di accettare altre proposte che iniziavano a piovere da tutte le parti. Anche qui Zingarelli dimostrò la sua grandezza”. Anni più tardi, tuttavia, le loro strade si incrociarono di nuovo con Zingarelli, nella veste di produttore, sceneggiatore e regista che diresse Bud e Terence in Io sto con gli ippopotami . “Zingarelli aveva trascorso un periodo in Africa da piccolo. Anni che evidentemente formarono il suo amore per quel continente e per gli animali che lo vivono”. Infatti il ricco programma della kermesse prevede la presenza di grandi star, andiamo a scoprire nel dettaglio cosa accadrà.

  • Nel 2019 ha presentato in Orizzonti a Venezia il documentario Zumiriki, sulla propria esperienza di quattro mesi vissuta in una capanna isolata su un fiume.
  • Sull’isola di Caprera, dal 2 al 9 agosto 2021 è in programma il ValigiaLab, che quest’anno vedrà come tutor l’attrice Isabella Ragonese.
  • «Ci saranno film che provengono da tutto il mondo, senza esclusione di aree cinematografiche, proverranno anche dai Paesi ora più sotto minaccia».
  • La 76° edizione del Festival di Venezia sta regalando momenti di grande spettacolo grazie all’elevata qualità delle pellicole che stanno facendo emozionare pubblico e critica, un esempio è “Ad Astra” con Brad Pitt.
  • Asghar Farhadi è il regista iraniano due volte premio Oscar e il suo EVERYBODY KNOWS (“Todos Lo Saben”) sarà il secondo film girato in spagnolo ad aprire il Festival di Cannes, martedì 8 maggio, dopo “La mala educacion” di Pedro Almodovar nel 2004.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale. Scopri le sale, gli orari delle proiezioni dei film al cinema e il prezzo del biglietto. Undicesimo anno per il Laboratorio di alta formazione professionale incentrato sul lavoro dell’attore. Sull’isola di Caprera, dal 2 al 9 agosto 2021 è in programma il ValigiaLab, che quest’anno vedrà come tutor l’attrice Isabella Ragonese. L’iniziativa è parte integrante del festival “La Valigia dell’attore” conclusosi il primo agosto.

“Per Aspera ad Astra” è la manifestazione, nata dalla ferrea volontà dei soci dello storico cinema Broadway a Centocelle, che scandirà l’estate di Roma Est a colpi di ciak. Il Multisala Astra si trova a pochi passi dagli imbarcaderi di Santa Maria Elisabetta consentendo anche ai veneziani del centro storico la massima fruibilità del servizio offerto. Ha una capienza di 225 posti nella Sala 1, collocata al piano superiore del complesso, e di 136 posti nella Sala 2, al piano terra . Una struttura dotata di tutti i più moderni confort con sistemi sonori e di proiezione di ultima generazione che garantiscono la massima qualità dell’ascolto e della visione, poltrone in velluto, aria condizionata, ascensore per disabili e un bar adiacente. Qui trovi gli orari dei film in programmazione al Cinema Multisala Astra.

Rese note le candidature ai Golden Globes, i premi della stampa estera hollywoodiana. Nella categoria del miglior film straniero figura il nostro Paolo Sorrentino con LA GRANDE BELLEZZA, in compagnia di Kechiche, Vinterberg, Farhadi e Miyazaki. All’Institut Français alle ore 19 “Bêtes Blondes” delle registe francesi Alexia Walther e Maxime Matray, presenti in sala. Nelle stesse ore al Magic Vision di Casalnuovo doppio appuntamento, in collaborazione con la rassegna Sguardi Ostinati, con “Lissa Ammetsajjel ” di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub, il pluripremiato film vincitore della Settimana della Critica a Venezia e “Ni De Lian ” di Tsai Ming- Liang, ore 21. Al Cinema Vittoria di Aversa alle ore 21 sarà proiettato “Il bene mio” di Pippo Mezzapesa, con una introduzione a cura di Francesco Massarelli, direttore artistico di “Dall’arena allo schermo”.

Presentano Antonella Di Nocera e la direttrice del Goethe Maria Carmen Morese. Alle ore 21 in programma il cortometraggio “Nessuno è innocente” di Tony D’Angelo con Salvatore Esposito, Riccardo Zinna e Loredana Simioli. Introducono Diego Nuzzo e Antonella Di Nocera, sarà presente il regista. Alle 21,30 dalla Biennale College 2017 arriva in esclusiva a Napoli “Beatutiful things” di Giorgio Ferrero. Saranno presenti il regista e il direttore della fotografia e co-autore Federico Biasin. “La llorona” di Jayro Bustamante è un inedito esempio di cinema civile in cui fantasmi e morti viventi si prendono la scena.

“Portare nelle sale cinematografiche di Napoli film che difficilmente si potranno vedere in città è la scommessa che anima questa rassegna – dichiara Antonella Di Nocera. È per questo che abbiamo attivato con entusiasmo gli accrediti culturali per gli studenti. L’avvento di Netflix, che favorisce certamente la diffusione dell’universo dell’audiovisivo, non deve limitare il piacere della sala, per questo sono molto soddisfatta di avere sul grande schermo in esclusiva l’ultimo film di Orson Welles prima dell’arrivo in streaming.

È l’edizione numero 77 e si svolgerà al Lido dal 2 settembre al 12 settembre 2020. Amos Gitai presenta in anteprima il corto “A letter to friend in Gaza” e il film “A tramway in Jerusalem”, dalle 19 al cinema Astra. L’appuntamento è preceduto alle 17 dalla proiezione di “Lissa Ammetsajjel ” di Saeed Al Batal e GhiathAyoub. Alle 21,30 “Goodbye Marylin” di Maria Di Razza, presente in sala con la produttrice Antonietta De Lillo e alle 22 il regista Alessio Cremonini presenta “Sulla mia pelle”, modera la giornalista e regista Ilaria Urbani. Il film sarà proiettato anche la mattina alle ore 10 in un evento speciale per le scuole al Cinema Vittoria di Aversa con la presenza del regista alla fine film. In programma al Cinema Astra tre proiezioni a partire dalle 17 con “Anons” di Mahmut Fazil Coşkun in collaborazione con la rivista “Kaleydoskop-Turchia cultura e società”.

Lacci, diretto da Daniele Luchetti (il regista di Mio fratello è figlio unico), è il film di apertura della Mostra, che avrà come madrina Anna Foglietta. Interpretato da Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante, Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Adriano Giannini, Linda Caridi, è Fuori concorso. «L’abbiamo voluto strenuamente, non contro la ragionevolezza di volerlo fare dentro le norme di sicurezza», ha detto il presidente della Biennale Roberto Cicutto. «Senza dimenticare le vittime del Covid e le gravi conseguenze economiche, anche per il settore dello spettacolo e del cinema.

È “Questione di cuore”, la commedia di Francesca Archibugi, il film vincitore della XIII edizione di Cinema! Si allega comunicato stampa di ANEC, ANEM e FICE a seguito dell’annunciato reintegro del Fondo Unico dello Spettacolo per il 2011 e dell’abolizione dell’aumento del biglietto del cinema di 1 euro per finanziare il tax credit per il cinema. In attesa dei premi ufficiali della giuria e del pubblico, questa mattina sono stati assegnati all’Auditorium Parco della Musica i premi collaterali della sesta edizione del Festival di Roma.

La nuova Multisala Astra, inaugurata il 13 dicembre del 2002, dispone di due schermi destinati alla programmazione di prime visioni d’essai, cinema per ragazzi, rassegne ed eventi speciali quali presentazioni di libri, proiezioni della Mostra del Cinema, Venice Film Meeting. venerdì 20 giugno 2014Anche l’International Center for Climate Governance e il Think Forward Film Festival partecipano ad Art Night il 21 giugno, proponendo ARcTic night una serata cinematografica di approfondimento sui cambiamenti climatici e lo scioglimento dei http://www.minervaroma.it/gotoURL.asp?url=http%3A%2F%2Fassoinveneto.org ghiacci artici. Sarà l’occasione per conoscere da vicino la sede dell’ICCG, situata nella meravigliosa cornice dell’Isola di San Giorgio, e il film festival che ogni anno il centro organizza nella stagione invernale. venerdì 04 luglio 2014Orfana della storica Arena di San Polo – che quest’anno ha ceduto agli ormai noti problemi economici, di certo non aiutati dalla precaria situazione comunale – la rassegna Un’estate al cinema continua però la sua programmazione e si sposta interamente all’interno delle sale. Tutto pronto per una nuova giornata all’insegna del grande cinema. Scopriamo insieme cosa accadrà oggi, lunedì 2 settembre 2019, alla 76° edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Per il pubblico di Arci Movie al cinema Pierrot appuntamento alle 18 con “La notte di San Lorenzo” di Paolo e Vittorio Taviani. Quest’anno la programmazione si allunga di due giorni e porta la rassegna in otto sale cinematografiche tra cinema cittadini, di periferia e in provincia. Quartier generale il Cinema Astra con proiezioni, anteprime e incontri con i protagonisti anche al Cinema Modernissimo, Cinema Vittoria e Institut Français, al Pierrot di Ponticelli, a La Perla di Agnano, al Magic Vision di Casalnuovo e al Vittoria di Aversa. In esclusiva a Napoli, l’ultimo capolavoro di Orson Welles “The other side of the wind”, rimasto incompiuto per quasi cinquant’anni e in distribuzione solo su Netflix da novembre, aprirà martedì 23 ottobre alle ore 19 al Cinema Astra di Via Mezzocannone, 109, l’ottava edizione di “Venezia a Napoli.

Parte la programmazione anche all’Institut Français, Via Crispi, 86, con la proiezione di “L’enkas” di Sarah Marx alle ore 19. Ad introdurlo la regista con il console di Francia a Napoli Laurent Burindes Roziers. La 76° edizione del Festival di Venezia sta regalando momenti di grande spettacolo grazie all’elevata qualità delle pellicole che stanno facendo emozionare pubblico e critica, un esempio è “Ad Astra” con Brad Pitt. Saranno QUALUNQUEMENTE di Sergio Manfredonia e GIANNI E LE DONNE di Gianni Di Gregorio, entrambi nella sezione “Panorama”, i film italiani presenti all’imminente Festival di Berlino (10-20 febbraio). CESARE DEVE MORIRE dei Fratelli Taviani è il film che rappresenta l’Italia agli Oscar per il miglior film straniero.

Leave a Comment

Item added to cart.
0 items - $0.00